Passa ai contenuti principali

VISUALIZZAZIONI BLOG

PLURALITA' DI MONDI


Goodman ha annunciato per la prima volta il suo «irrealismo» in un piccolo libro stimolante e indiscutibilmente precursore provocatoriamente intitolato Ways of Worldmaking. Il titolo rende due delle più importanti tesi del libro: che noi non siamo abitanti di un mondo solo, ma di più mondi simultaneamente; e che questi mondi sono una nostra creazione.
L’idea di una pluralità di mondi è legata ad un’idea che esaminerò tra breve, l’idea che non si dia un’unica «versione corretta» del mondo, ma piuttosto un’insieme differenti «versioni corrette».
H. Putnam Rinnovare la filosofia
Posta un commento

Post popolari in questo blog

Paolo Cognetti: Le otto montagne

Museo D'Orsay

Visita al museo

REGGIA DI VENARIA REALE