Passa ai contenuti principali

VISUALIZZAZIONI BLOG

L'UOMO E L'UNIVERSO



Si tratta dunque di vedere se queste due affermazioni: essere creato da Dio, ed esistere da sempre, siano contraddittorie; e quale che sia a tale riguardo la verità, non sarà eretico affermare che Dio può far si che una cosa, creata da Lui, sia esistita da sempre. Io però ritengo che, se vi fosse contraddizione, sarebbe falso, ma nemmeno impossibile; altrimenti sarebbe un errore affermare il contrario. Infatti, essendo proprio dell’onnipotenza di Dio trascendere ogni intelletto e ogni facoltà, ne limita nettamente l’onnipotenza chi afferma che nelle creature si può concepire qualcosa che non può essere fatto da Dio; questione che non riguarda i peccati, che in se stessi sono non-essere. Il problema, dunque, è tutto qui, se essere creato da Dio in tutta la propria sostanza, e non aver avuto inizio nel tempo, siano asserzioni tra loro contrastanti o meno.
Che non siano contrastanti tra loro si mostra in questo modo. Ammetterne infatti la contraddittorietà dipende da una, o da entrambe le seguenti ragioni: o perché bisogna che la causa agente preceda [il proprio effetto] nel tempo; o perché bisogna che il non-essere preceda [l’essere] nel tempo, perché ciò che è creato da Dio si dice che è creato dal nulla.
Tommaso D’Aquino L’uomo e l’universo
Posta un commento

Post popolari in questo blog

REGGIA DI VENARIA REALE

Museo D'Orsay

Visita al museo

Paolo Cognetti: Le otto montagne