Passa ai contenuti principali

VISUALIZZAZIONI BLOG

ODEO CORNARO

L'Odeo Cornaro è stato costruito nel 1530 ed  adibito a manifestazioni musicali e conversazioni erudite. Insieme alla Loggia Cornaro (clicca sul link) costituisce un esempio del rinascimento padovano. Le decorazioni grottesche sono state ispirate dal ritrovamento della Domus Aurea di Nerone. 



STEMMA PIETRO BEMBO











Posta un commento

Post popolari in questo blog

Jacques Derrida: Resistenze. Sul concetto di analisi

All'orizzonte si profilerà la questione di sapere se la psicoanalisi, se l'idea di analisi che le dà il suo nome, trovi una sistemazione adeguata nella storia della ragione, in ciò che essa è in discussione tra analitica e dialettica.

Questo scrupolo analitico (rendere ragione del senso come senso, fosse anche nascosto - die verborgene Sinn, dice la nota in questione) si confonde qui con una pulsione o una parola d'ordine ermeneutica. In verità, con il principio di ragione stesso, laddove esso prescrive di "rendere ragione", reddere rationem, ad ogni costo. Si deve rendere. Fedeltà al senso, dovere, debito, senso della restituzione richiesta, della restituzione del senso, tutto ciò appare tanto più notevole in quanto Freud radicalizzerà presto questa annotazione. Egli procederà è a una generalizzazione facendo un passo in più. Ed è qui che nominerà l'ombelico del sogno.
Questo passo sarà in realtà un salto.
J. Derrida Resistenze. Sul concetto di analisi

VILLA CONTARINI (PIAZZOLA SUL BRENTA PD)

Con gli affreschi di Michele Primon.

Platone: Critone

Leggi: [...] Dunque Socrate, ubbidendo a noi, tue nutrici, non stimare i figli, la vita, né alcuna altra cosa più della giustizia, sì che tu, giunto nell'Ade, possa difenderti in tutte queste cose di fronte a coloro che comandano là. Perché né qui sembra che, agendo in questo modo, sia la cosa  migliore, più giusta e più santa per te e per qualcuno dei tuoi cari, e neanche una volta giunto laggiù sarà  meglio per te. Ora tu ti allontani dalla vita avendo subito un'ingiustizia, se decidi di morire, non da parte di noi Leggi, ma da parte di uomini. Se invece fuggi di qui  così vergognosamente ricambiando con un'ingiustizia e con un male un male, passando sopra alle intese e ai patti che avevi con noi e facendo del male a coloro cui meno si dovrebbe, cioè a te stesso, agli amici, alla Patria e a noi, ti saremo ostili finché vivrai e le nostre sorelle, le Leggi dell'Ade, non ti accoglieranno benevolmente sapendo che hai tentato di trarci in rovina per la tua parte. No abbi…