Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

VISUALIZZAZIONI BLOG

A. Schopenhauer: Il mondo come volontà e rappresentazione

In questa citazione Schopenhauer si riferisce a Kant:


Di qui l'attaccamento, caratteristico della pedanteria, alla forma, alla maniera, all'espressione, alla parola; che per lei si sostituiscono all'essenza della cosa. Allora non si tarda a veder l'incongruenza del concetto con la realtà, si vede come quello non scende mai fino al particolare, e come quella universalità e rigida determinatezza non possa mai adattarsi alle fine sfumature e alle  variate modificazioni della realtà. Quindi il pedante con le sue massime generali si trova sempre al di sotto nella vita, e si mostra inetto, insulso, inservibile; nell'arte, per la quale il concetto è sterile, produce aborti esanimi, rigidi, artificiosi.Perfino il rispetto etico il proposito d'agir giustamente o nobilmente non può sempre essere attuato secondo massime astratte; perché in molti casi la natura delle circostanze con le loro infinite, delicate sfumature richiede una scelta della vita giusta emersa lì per lì…

UN FAVOLOSO APPARTAMENTO A PARIGI

"É solo che ... quando l'ha fatto, quando ha dato via tutto, o l'ha venduto in qualche mercatino, o qualunque cosa abbia deciso di fare con quegli oggetti, poi non c'è stato più niente di tangibile. Solo il guscio vuoto di una vita che non esisteva più. Io avrei tanto voluto avere qualcosa di lei. Qualcosa di sostanziale, da potermi mettere in casa, un oggetto da guardare per poter dire: sì, ecco, mia madre è stata qui. I mobili sono solo mobili. Lo so. Ma portano dei ricordi, con loro." [...]
Il nostro luogo preferito è Tortoni, dove si ritrovano gli intellettuali e i letterati. Spesso ci sediamo con Émile Zola. A volte anche Dumas si unisce a noi. Ci sono anche tanti boulevardiers, sempre pronti a un commento salace, il perfetto mot juste.
Sorseggiano birra crème de cassis con acqua gassata o assenzio. Parliamo di politica e letteratura. Prendiamo in giro vari politici repubblicani, a meno che non siano con noi, nel qual caso lodiamo i loro sforzi.  
M. Gable Un …