Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2009

VISUALIZZAZIONI BLOG

GRAZIE PER LE 12000 VISITE!

NIETZSCHE: IL FILOSOFO DELLA CREATIVITA'

PRINCIPI FONDAMENTALI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA

Art. 1.
L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.
La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.
Art. 2.
La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.
Art. 3.
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.
Art. 4.
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini …

HERMANN HESSE: IO TI CHIESI

IO TI CHIESI
Io ti chiesi perché i tuoi occhi
si soffermano nei miei come una casta stella del cielo
in un oscuro flutto.
Mi hai guardato a lungo
come si saggia un bimbo con lo sguardo,
mi hai detto poi, con gentilezza:
ti voglio bene, perché sei tanto triste.
Hermann Hesse da Poesie Romantiche

EMILY DIKINSON: SUGLI ANGELI

Queste poesie Sugli Angeli di Emily Dikinson le ho prese dal sito http://www.aurorablu.it/angeli/emilypoesieangeli.htm



Non posso essere sola,
mi viene a visitare
una schiera di ospiti,
non sono registrati, non usano la chiave, non han né vesti, né nomi,
né climi, né almanacchi, ma dimore comuni, proprio come gli gnomi,
messaggeri interiorine annunciano l'arrivo,
invece la partenza non è annunciata, infatti non sono mai partiti.
Emily Dickinson


Io so bene che dentro la mia stanza
c'è un amico invisibile,
non si rivela con qualche movimentoné parla per darmi una conferma.
Non c'è bisogno che io gli trovi posto: è una cortesia più conveniente
l'ospitale intuizione della sua compagnia.
La sola libertà che si concede
è di essere presente.
Né io né lui violiamo con un suonol'integrità di questa muta intesa.
Non non potrei mai stancarmi di lui: sarebbe come se un atomo ad un tratto
si annoiasse di stare sempre insieme agli innumerevoli elementi dello spazio.
Ignoro se visti anche altri,
se r…

SEMI DI PACE

Semi di pace
<<>Semi! Semi! Qualcuno vuol comprare semi di pace? Costan poco: solo un abbraccio, una stretta di mano e un sincero sorriso! Guardate ch’è un vero affare, soprattutto per estirpare della terra il male! Venite! Venite! Venite numerosi! Ci sono tanti sacchi ed è un peccato tenerli chiusi! Ognuno semini nel suo giardino e sia assiduo da buon contadino. Quando il tempo arriverà un fruttuoso raccolto nel mondo sarà!>>
Angela Rainieri